Shatush o Chatouche riflessi naturali

Shatush o Chatouche

shatush

Roberta Muccinelli, più di 10 anni di esperienza nell’ hair styling, racconta la tecnica più richiesta negli ultimi anni per l’eleganza e la naturalezza che dona ai capelli: le chatouche o shatush.
Addio alle ormai sorpassate meches e gli antichi colpi di sole troppo schematici e aggressivi, la naturalezza dei capelli esposti al sole schiariti dalla sola luce estiva che rende unici i riflessi e le luci sui capelli, può ora essere riprodotta e controllata tramite questa tecnica. La delicatezza con cui viene realizzata offre delle varianti cromatiche veramente speciali, si tratta di schiariture molto leggere che seguono l’andamento della luce naturale sulla testa, le quali possono essere tonalizzate a seconda del colore naturale delle Nostre lunghezze, creando dei veri e propri giochi di colore come ad esempio il castano chiaro con riflessi nocciola, il biondo con tre toni sotto evitando l’effetto ”pannocchia” delle tinte sintetiche e imitando le gradazioni di qualunque esempio naturale si voglia: gradazione champagne, grano, cereali, striature calde della nocciola, o scure come la castagna.

Le tonalità migliori sulle schiariture si ottengono con colate di pigmenti naturali che con un adeguato massaggio sulle ciocche vanno a chiudere le squame del capello donando un effetto lucido e luminoso mai provato prima.
Affidiamoci solo a professionisti che hanno già testato e verificato questa tecnica… l’improvvisazione potrebbe essere poco piacevole.
Per saperne di più clicca qui e riceverai il tutorial di base per imparare come fare le chatouche o shatush.
Esistono varie modalità per eseguire questa tecnica:
Cotonato utile per distribuire e omogenizzare le schiariture.
Non Cotonato più adatto ai capelli ricci già voluminosi e utile per schiariture mirate e più precise.
Per variare gli effetti delle luci e per eseguire un lavoro più preciso e adatto, mantenendo la naturalezza del capello esposto al sole, si consiglia l’uso del sombrero, del cono o della visiera.

24 comments

  1. debora

    Salve. Ho fatto lo shatush da poco ma le punte sono troppo chiare e stonano con la mia base castano ramato ( il ramato deriva da colpi di sole caramelllo che feci 3 anni fa . Potrei fare un tonalizzante , o una tinta biondo scuro su tutta la testa . o meglio tonalizzare solo le lunghezze che sono di un biondo chiaro dorato? La ringrazio se vorrà prendere in considerazione la mia domanda e complimenti per il bellissimo lavoro che fa .

  2. Milena

    Ciao, ho i capelli ricci corti fino alle spalle o poco giù, non un riccio tosto, ma di questi a boccoli di media grandezza. Ho fatto però la tinta bionda, mi pare un 8 non so a che volume però perchè è fatto dalla parrucchiera. Ho la ricrescita e prima ero castana dalle punte bionde. Ora vorrei fare lo shatush verrebbe bene sui miei ricci?? Pensavo di fare la tinta del mio colore naturale e poi lo shatush. Ma come verrebbe?? ho paura della linea troppo marcata tra i due colori

  3. Stefania

    Salve, i miei capelli naturalmente sono di un colore castano 4. Dopo la decolorazione, con ossigeno a 40 volumi e bustina anti-giallo sulle lunghezze per avere l’effetto shatush, sono diventati biondo dorato 7.3. con riflessi ramati che al sole si notano tantissimo. Cosa devo fare per ottenere un biondo miele ed eliminare l’odioso effetto ramato? Grazie in anticipo.

    • Roberta Muccinelli

      Ciao Stefania premetto che dovrei vedere per essere precisa, non ho compreso se le hai effettuate da sola oppure ti sei affidata a qualche professionista. Su due piedi posso dirti che per le prossime volte, prima della la schiaritura, è bene valutare la reazione su una ciocca e a seconda del risultato agire, l’antigiallo o altri trattamenti preventivi sono sostanze in più che si vanno ad accumulare sui capelli, a mio parere inutili. Grazie a Te della considerazione. A presto.

  4. elisabetta

    Salve ho delle meches con ricrescita di circa tre cm (base castano scuro-meches dorate). Posso fare lo shatush? e se sì, posso farlo direttamente sulla mia situazione attuale o prima di fare lo shatush è necessario fare qualche altro procedimento?infatti non vorrei stressare troppo i capelli (che sono già ricci e molto fini).

    • Roberta Muccinelli

      Ciao Elisabetta, a giudicare dalla ricrescita presumo che sia passato un po’ di tempo dalle ultime schiariture. Non occorre alcun procedimento preventivo, solo un po’ di esperienza da parte di chi effettuerà la tecnica. A presto.

      • elisabetta

        Sì in realtà ero andata ad occhio…ho ben 5 cm di ricrescita 0_0 Grazie mille della risposta!

  5. lucia

    ho i capelli lunghissimi,volevo fare gli shatoush ma la mia parrucchiera ha detto che non si posson fare,,e mi ha fatto la tecnica painting..è vero?

    • Roberta Muccinelli

      Ciao Lucia, da ciò che mi scrivi deduco che la parrucchiera in questione non è al corrente di cosa sia la tecnica shatush, la quale viene eseguita con dei composti e misure adeguate al tipo di capello per questo va preparata al momento. La tecnica painting si ottiene da dei prodotti preconfezionati, commercializzati da alcune aziende famose per ottenere un risultato più o meno simile agli Chatouche, con la differenza che essendo dei preparati è molto più improbabile che si riesca a personalizzare. In altre parole è come andare da un pasticciere per comprare una torta fatta con preparati preconfezionati. Io difendo l’artigianato! 🙂 ma ciò che conta è che Tu sia soddisfatta del risultato.

  6. giulia

    Ciao! Ho i capelli biondo rame con riflessi arancione scuro (naturali). Vorrei provare la tecnica dello Shatush, che base mi consigli? Mi piacerebbe mantenere le punte circa del mio colore, ma vorrei ottenere più contrasto con la base. Grazie mille!

    • Roberta Muccinelli

      Ciao Giulia, la base che sovente consiglio è esattamente la Tua naturale, non c’è base migliore di quella con cui nasciamo e cresciamo! A presto.

  7. Carmen

    Salve, sono incinta di 3 mesi e purtroppo non potendo fare la tinta ho tutte le radici bianche. Ho sempre fatto una tinta mogano. Cosa mi consiglia? Henné ?

  8. Ale

    Salve, ho 14 anni e ho dei capelli lunghi e castani, tutti dicono che sono stupendi perché hanno dei riflessi naturali, io non ci credo tanto, comunque vorrei cambiare un po’ secondo te è troppo presto e mi rovinerebbe i capelli?
    Perché il pregio dei miei capelli è l’essere ricci-ondulati ma molto setosi

    • Roberta Muccinelli

      Ciao Ale, è molto carino da parte Tua chiedere dei consigli prima di fare scelte importanti, e spero sia d’esempio per le altre ragazze e donne che leggeranno. Ho l’onore di dirti che hai già quello che ogni donna desidera, la prova sono proprio i complimenti che gli altri Ti fanno, il pregio di cui parli è da difendere a vita, quindi il mio consiglio è quello di mantenere il tuo colore il più naturale possibile e se proprio il desiderio di cambiare è tanto, fallo con un bel taglio moderno o rivoluzionario che dia valore al tuo viso e metta in evidenza i tuoi lineamenti. Spero che il mio consiglio Ti torni utile. Un bacione immenso

  9. Lavinia

    Ciao, io ho i capelli medio lunghi castani e ricci, facendo lo chatouche non mi si rovinano i boccoli? Non li ho mai tinti o fatte meches, ma ho paura che non mi stiano piu belli definiti ed ho paura del risultato finale quando si asciugano e col fatto che sono ricci, non si capisca bene il colore. Grazie in anticipo

    • Roberta Muccinelli

      Cara Lavinia, puoi tranquillizzarti le chatouche sono molto delicate e lasciano la definizione dei boccoli così com’è anche dopo l’asciugatura, inoltre i ricci si prestano molto bene a questo tipo di tecnica per i riflessi che le onde creano alla luce. La cosa più importante è la competenza del parrucchiere che le esegue e se vuoi soddisfazione certa, prima del trattamento porta con te una foto dei tuoi capelli in estate e scegli con il/la professionista la tonalità giusta dei riflessi.

  10. LUCIA

    piacerebbe anche a me provare il metodo dello Shatush.
    Ho capelli castani, lunghi e leggermente mossi.

  11. Antonella

    Salve ho delle meches biondo chiaro finissime,ormai da 1 anno.è possibile fare lo shatush da sopra un colore piu scuro ,dorato e sfumato a confronto alle meche che sono chiare??coprirebbero le meches???o dovrei fare per forza la tinta??grazie in anticipo

    • Roberta Muccinelli

      Ciao Antonella, certo non c’è soluzione più adeguata delle shatush per omogenizzare il colore già schiarito e dissolvere l’effetto meches, sempre sconsigliata la tinta, sarebbe opportuno sempre tonalizzare con colorazioni delicate il colore di base naturale.

  12. Giusi

    a me è stato fatto malissimo aiutooooooooo!!! non so davvero cosa fare per tornare al mio colore!!!

    • Roberta Muccinelli

      Giusi Cara, bisogna selezionare bene il professionista, la competenza è tutto in questa tecnica, assicurati sempre che il professionista abbia lavori già svolti e che siano stati eseguiti bene oppure dai feedback positivi delle clienti che l’hanno già fatto. Quando ben eseguito puoi non intervenire sul colore anche per mesi, impossibile notare ricrescita o effetti indesiderati.

  13. stefania

    ciao ho le meches le posso sostituire con la tecnica shatush? come spiegarlo al mio parrucchiere

    • Roberta Muccinelli

      Ciao Stefania, certo che è possibile. Le modalità sono tante, come intervenire dipende dalla situazione attuale dei tuoi capelli. Se il Tuo parrucchiere non è aggiornato su questa tecnica è bene che lo faccia prima di “provare”, evita di fare da cavia perché è una tecnica molto articolata, vanno a incidere il taglio e la situazione attuale del colore dei tuoi capelli, e soprattutto il risultato che desideri ottenere, prendi pure spunto dalle modelle del sito, sono a disposizione per qualsiasi approfondimento.